Una fioritura e una prima allegagione abbondanti, avevano fatto presagire, per la campagna in corso, una straordinaria ripresa dell’olivicoltura Calabrese. Purtroppo, non sarà così. Come abbiamo segnalato nei giorni scorsi, Il violento attacco della mosca “tripide” ha causato una fortissima caduta delle olive appena formate, nella quasi totalità delle aree olivicole della nostra regione.

Published in NEWS

Attivato congiuntamente il premio per il primo insediamento e le provvidenze della misura 4 sugli investimenti. Lo strumento è definitivo: ammesse le istanze di riesame entro sessanta giorni

Il Psr Calabria 2014-2020 fa un altro passo avanti: mette a disposizione dei giovani sotto i quarantuno anni che si insediano in agricoltura ben 60 milioni di euro che andranno a finanziare circa 500 giovani imprese. Infatti, il dipartimento Agricoltura e risorse agroalimentari della Regione Calabria rende noto che su questo sito è stata pubblicata la graduatoria definitiva del bando Pacchetto giovani, relativo alla misura 6 "Sviluppo delle aziende agricole e delle imprese" - intervento 6.1.1 "Aiuto all'avviamento di nuove imprese agricole condotte da giovani agricoltori" ed alla misura 4 "Investimenti in immobilizzazioni materiali" - interventi 4.1.2 "Investimenti in un'azienda dove si insedia

Published in NEWS

Approvate le graduatorie definitive di tutte le misure strutturali, grazie alla digitalizzazione delle procedure. Oliverio "Presto pronte anche quelle per i giovani al primo insediamento".

La Regione Calabria si prepara ad aumentare il livello della spesa del Programma di sviluppo rurale 2014-2020 e lo fa con le misure dedicate agli investimenti nelle aziende agricole, che sfruttano la digitalizzazione del sistema di computo delle premialità.

Published in NEWS

Attraverso la sottomisura 8.5.1 la Regione Calabria punta ad accrescere il pregio ambientale delle foreste.

Nel mondo moderno ci sono sempre più aree che vengono cementificate per la creazione di nuovi comprensori abitativi o nuove infrastrutture: questo non agevola di certo il verde boschivo, che si sta sempre più riducendo. La Regione Calabria, nell’ambito della misura 8 relativa agli interventi nello sviluppo delle aree forestali, ha presentato la sottomisura 8.5.1 per nuovi fondi ed investimenti nelle aree forestali allo scopo di implementare la resilienza e il pregio delle zone boschive calabresi.

A chi si rivolge la sottomisura 8.5.1 del PSR Calabria?

Il bando si rivolge a proprietari di terreni sia pubblici che privati. Per partecipare alle selezioni e ricevere le sovvenzioni previste dal bando il beneficiario deve:

effettuare investimenti volti a migliorare l’efficienza ecologica dei boschi;
avere progetti che tutelino l’ambiente attraverso la costruzione di infrastrutture green;
implementare e monitorare l’efficienza degli ecosistemi e degli habitat naturali della fauna locale;
monitorare ed eventualmente eliminare le specie di fauna e di flora estranee all’ecosistema e dannose per esso.
Almeno il 50% in ettari del terreno per il quale si chiede il finanziamento deve avere l’effettiva necessità di migliorare la sua vulnerabilità ambientale e si deve trovare all’interno della zona specificata dal bando. Verrà data precedenza a terreni in cui ci sono già, o sono in fase di acquisizione, delle certificazioni di sostenibilità ambientale e di rispetto per l’ecosistema.

Di cosa tratta la sottomisura 8.5.1 del PSR Calabria?

Il bando offre la possibilità di investire su superfici boschive per aumentarne e migliorarne la resilienza. Questo significa che le foreste saranno più protette dall’aggressione di fattori quali animali imprevisti, parassiti, cambiamenti climatici e calamità naturali. Per questa iniziativa sono stati stanziati 14 milioni di euro; i costi che possono essere sostenuti sono relativi a:

acquisto di materiale di implemento forestale;
lavoro e impianto di nuove tecnologie;
macchinari e altre forniture;
progettazione della selvicoltura;
consulenza e direzione dei lavori per la realizzazione di nuovi piani forestali;
pese immateriali, come ad esempio l’acquisto di software di monitoraggio e progettazione naturalistica;
spese generali fino ad un massimo del 9%.
I possessori privati di un terreno da riqualificare possono beneficiare dei fondi messi a disposizione dal bando per un totale del 75% della spesa complessiva, mentre gli enti che gestiscono terreni pubblici, invece, possono usufruire del 100% del contributo regionale.
Ogni singolo intervento può ricevere un aiuto massimo di 200 mila euro, una parte del quale può essere concessa come anticipo, ma comunque per un importo non superiore al 50% della cifra totale stabilita.

Come fare per partecipare alla sottomisura 8.5.1 del PSR Calabria?

Le domande vanno presentate entro il 24 aprile 2017 attraverso la compilazione del form presente sul sito Arcea. Alla domanda dovranno essere allegati una serie di documenti, tra cui:

un progetto di sviluppo coerente con le linee del bando, corredato da un preventivo di spesa stilato da figure esperte e competenti e che sia razionale e realizzabile;
documenti d’identità del richiedente;
titolo di proprietà del terreno e assicurazione di mantenimento della proprietà per almeno 7 anni a decorrere dalla data di presentazione della domanda;
attestazione di conferimento dell’incarico di riqualifica ad una figura tecnica specializzata;
documentazione riguardante il terreno (nella quale figurano, ad esempio, atti catastali, planimetrie, materiale fotografico e altre attestazioni che delineino le caratteristiche del terreno);
dichiarazione di valutazione dell’impatto ambientale degli interventi.
La Regione Calabria attraverso la sottomisura 8.5.1 vuole riqualificare i suoi terreni e mostrare un’immagine green ed orientata al futuro, per cercare di ricostituire nei suoi territori dei veri e propri polmoni verdi in cui le specie naturali siano protette da eventuali danni e possano sperare di sopravvivere ancora per lunghi decenni. Se il bando è di vostro interesse il nostro consiglio è quello di recarvi da un professionista per presentare correttamente la documentazione e ricevere i contributi previsti.

Fonte: http://www.magevola.it 

Published in Bandi e PSR

Riceviamo e pubblichiamo - Il settore agricolo con i miliardi di profitto che genera fa dell'Italia uno dei principali produttori in Europa.

Published in NEWS
Pagina 4 di 5